Paola Bonuccelli

Fin da bambina ho sempre desiderato essere fluida, morbida, leggera, ma purtroppo il mio corpo mi faceva percepire rigidità nei movimenti, così ho iniziato a fare ginnastica che per qualche tempo mi ha dato un certo sollievo. Purtroppo il benessere è stato di breve durata perché, fin dalla giovinezza, il tratto cervicale ha iniziato a darmi problemi, prima torcicolli, poi col passare degli anni si è aggiunta la pesantezza alle spalle e infine il dolore nella zona lombare. Il riposo notturno mi dava più sollievo, anzi durante la notte le rigidità urlavano e non riuscivo più a dormire… stavo diventando fibromialgica.
Ho provato di tutto, ma il risultato era sempre lo stesso, per un po’ di tempo stavo meglio, poi il dolore riemergeva e nemmeno la ginnastica riusciva ad aiutarmi, anzi contribuiva ad irrigidirmi di più tanto che nelle fasi acute ero costretta ai farmaci e al riposo. Ecco perché quando mi è stata proposta la Bioginnastica ho accettato nella speranza che potesse alleviare dolore e tensioni. Mi sono resa subito conto che la metodologia era molto diversa da tutto quello che avevo provato fino ad allora, perché ero io stessa ad interagire col mio corpo, sdraiata a terra mi ascoltavo, percepivo, allentavo le tensioni, ricreavo quel dialogo col mio corpo che era andato perso, dimenticato. Grazie al lavoro di percezione a terra con l’uso delle palline di gommapiuma, mi riprendevo il mio corpo, mi permettevo di scendere in profondità e tiravo fuori le emozioni rimaste bloccate e dimenticate che avevano creato i blocchi muscolari e non mi permettevano più di riposare e avere una buona qualità di vita e divenivo responsabile della mia salute. Grazie alla Bioginnastica ho imparato a prendermi cura di me stessa e del mio corpo, ascoltare i messaggi che mi invia e a rispettarlo, di qui il desiderio di iniziare il percorso della Scuola di Formazione (2012/2015) che mi ha portato a vivere una bellissima e intensa esperienza personale condivisa coi miei compagni di viaggio, un cammino che ho deciso di vivere nonostante le mie tante paure perché dentro me sentivo che era la strada giusta, che mi ha dato serenità e forza interiore mai provate prima.


Esercita a  San Marcello/Piteglio (Gavinana, PT) e Firenze (Soffiano)

Cell. 347 45 77 876
e-mail: [email protected]


ARTICOLI
LA ZONA LOMBARE E LE SUE PATOLOGIE: RITROVARE LA FLUIDITA’ E LA STABILITA’ DELLA COLONNA VERTEBRALE E LA SERENITA’ DEL CAMMINO

 

CLASSES SCHEDULE