Nel 2011, Bioginnastica Associazione ha intrapreso una sperimentazione sulla sindrome da dolore cronico, in collaborazione con l’Università di Psicologia di Bologna e l’Ospedale Sant’Anna di Ferrara.
Oggetto dello studio: la valutazione di come la qualità della vita possa modificarsi attraverso un approccio multidisciplinare al paziente.
La sperimentazione ha preso in esame un campione di 38 soggetti, con diagnosi di Fibromialgia, suddiviso in 3 gruppi. I gruppi sono stati sottoposti a colloquio anamnestico e sono stati somministrati test di valutazione iniziale, ripetuti poi al termine delle terapie. Per ogni gruppo è stato previsto un protocollo terapeutico diverso della durata di tre settimane:
1. Gruppo di controllo (solo terapia farmacologica)
2. Gruppo Bioginnastica®
3. Gruppo Psicoterapia e Bioginnastica®
fibromyalgia
trattamento-del-dolore
Tutto questo ha permesso, al termine dello studio, di determinare il trattamento più efficace sul dolore cronico.
La Bioginnastica®, in tale contesto, ha accompagnato gli allievi alla percezione, all’ascolto del dolore e delle rigidità muscolari, per raggiungere attraverso il corpo una maggiore consapevolezza e responsabilità di se stessi.
La Psicoterapia, partendo dal concetto che il dolore è un’esperienza complessa, influenzata anche dalla propria individualità, ha aiutato i pazienti a comprendere quali comportamenti e pensieri possano influire sull’esperienza del dolore stesso.
La raccolta dei dati finali dello studio ha permesso di determinare che, nel trattamento della Fibromialgia la Bioginnastica® ha fornito importanti risultati a breve termine.
Dando la possibilità ai pazienti di proseguire il percorso di Bioginnastica® anche nel lungo periodo, il paziente diverrà sempre più parte attiva nel mantenimento del proprio benessere psicofisico.