Bioginnastica: movimento bio-fisiologico
Posturale: equilibrio del corpo
Bioenergetica: unità e armonia psicofisica

La Bioginnastica è una metodologia di lavoro sul corpo che permette di ritrovare in modo semplice ed efficace, il riequilibrio posturale, e salute psicofisica. La metodologia si propone di educare e responsabilizzare l’allievo alla conoscenza del proprio corpo e alla “cura” di sé per una vera prevenzione e mantenimento dello stato di salute.
Traumi, stress ripetuti, affaticamenti, sovraccarichi funzionali, attività ripetitive alterano il nostro equilibrio psico-fisico manifestandosi nel corpo attraverso stanchezza, tensione, rigidità osteo-articolari, pesantezza, dolori acuti e cronici.
L’approccio della Bioginnastica permette di riequilibrare le catene mio- osteo-fasciali, in sinergia con il sistema sensoriale-percettivo e   ritrovare il proprio movimento naturale, con energia e vitalità.
Nella nostra visione il corpo viene considerato nella sua unità ed individualità. Le reazioni emozionali si manifestano anche nel corpo somatico come tensioni e contratture in zone riflesse, possono essere sciolte e scaricate creando un dialogo corporeo intimo e profondo, che ci riporta in un ascolto del sé.

I nostri strumenti

Ascolto, percezione, decontrazione, allungamento, tonificazione e mobilità naturale.
BOVILLAGGIO-0

La Metodologia

Attraverso questa metodologia si diventa protagonisti della propria salute, senza delegare
e affidarsi solo agli altri, ma diventando attivi in un cammino di trasformazione e di crescita.


L’obiettivo finale della Bioginnastica è una centratura psicofisica che consenta all’allievo
di riprendere la libertà del suo movimento